I pannelli fotovoltaici: come sono fatti, resa e come scegliere l’impianto fotovoltaico giusto

La scelta dei pannelli fotovoltaici è una fase fondamentale nella installazione di un impianto fotovoltaico, vediamo perchè.

Pannelli Fotovoltaici: come sono fatti

Impianto_fotovoltaicoA differenza dei pannelli solari che possono solo riscaldare l’acqua sanitaria, quelli fotovoltaici consentono anche la produzione di energia elettrica.

I pannelli fotovoltaici sono costituiti da un numero variabile di celle fotovoltaiche.

Le celle fotovoltaiche sono fatte di silicio. Il silicio è un materiale particolare che per essere lavorato necessita di un processo lungo ed elaborato attraverso il quale viene fuso ad altissime temperature; in alcuni casi può aggregato ad altri materiali. 

Alla fine del processo  si ottiene un blocco, o cristallo, in grado di captare l’energia solare e trasformarla in elettricità

 

Esistono due diverse tipologie di celle fotovoltaiche, che si distinguono in base ai materiali utilizzati per crearle:

 

  • il silicio Policristallino (di colore Blu brillante); ibrido composto da frammenti di silicio uniti ad altri materiali.
  • il silicio Monocristallino (di colore Blu scuro/Nero); composto esclusivamente di puro silicio. 

Pannelli Fotovoltaici: cos'è la resa

La resa di un pannello fotovoltaico, o potenza di picco, è il rapporto fra la superficie che il pannello occupa e la potenza massima che esso eroga in determinate condizioni. Essa viene verificata e poi certificata secondo gli standard europei attraverso un macchinario che simula queste condizioni.

 Perchè è importante conoscerla

Conoscere la resa del pannello serve a determinare quanti pannelli sarà necessario installare per ottenere un determinato numero di kW di produzione.

In breve: più alta sarà la produzione del pannello, meno pannelli servirà installare.

 

I pannelli fotovoltaici attualmente in circolazione rispetto a quelli venduti anni fa hanno una resa di molto superiore il che significa che ne servono molti meno. Meno pannelli significa meno metri quadri occupati e pertanto anche chi non gode di uno spazio di grandissime dimensioni può finalmente installare un impianto fotovoltaico.

Impianto fotovoltaico: quanta energia produce

Ciò che influisce maggiormente sulla potenziale produzione di un impianto sono le condizioni atmosferiche a cui esso sarà sottoposto e la tipologia di installazione scelta per il montaggio.

 

Come scegliere l’impianto giusto

 
L’installazione dell’impianto fotovoltaico è una scelta importante dalla quale dipende un risparmio notevole in bolletta e una migliore qualità di vita: per questo la cosa fondamentale è affidarsi ad un’azienda seria, con reale esperienza e che sia facilmente raggiungibile in caso di qualsiasi necessità.
  • serietà: un’azienda seria offrirà i prodotti e servizi migliori per mantenere alto il proprio nome;
  • esperienza: l’esperienza pluriennale garantisce l’individuazione dell’impianto più adatto alle proprie esigenze
  • del territorio: vuol dire avere la certezza che in caso di necessità sia facilmente raggiungibile telefonicamente evitando interminabili attese e rinvii con i call center.

Perchè scegliere Quality Energy

Siamo un’azienda sarda, con esperienza più che decennale e interagiamo con i nostri clienti in prima persona senza intermediari.

 

I nostri studi ingegneristici progettano e costruiscono l’impianto sulle esigenze del cliente valutando preventivamente non solo quanta energia servirà per garantire l’abbattimento delle bollette, ma anche i vari aspetti che potranno determinare la resa del futuro impianto.

 

I nostri impianti sono realizzati utilizzando componenti di ultima generazione dei migliori brand.

 

Quality Energy offre al cliente

 

  • il giusto dimensionamento dell’impianto;
  • la tipologia di materiale più adeguato.
  • la sua corretta installazione.

Lascia un commento